22 aprile 2017 – Sabato fra l’ottava di Pasqua

Proclamare il Vangelo è proclamare l’amore incondizionato. Questo amore è possibile solo in Cristo o se si è toccati comunque in qualche modo da Lui. Questo amore incondizionato, così grande che arriva perfino ad amare il proprio nemico, è introdotto nella storia da Cristo, e viene diffuso nel mondo tramite il cristianesimo. Cristo è una presenza nella storia che rende possibile un atto d’amore così, nella comunione con Lui morto e risorto.