5 maggio 2017

Spesso mi domando: “perché è così difficile capire che Dio ci ama in Cristo e che Cristo ha fondato la Chiesa per essere sempre presente con noi e farci compagnia in questa modalità così paradossale?”

Spesso notiamo i peccati degli uomini di chiesa, ma in essa ci sono anche tanti santi. Perché non guardare a loro e tenerci lontani da chi dà il cattivo esempio?

Mi sembra sia anche molto l’orgoglio personale che non fa avvicinare l’uomo alla Chiesa ed allora si trovano scuse, anche di cose reali, per far finta di non capire la modalità con cui Dio ci ama. Cioè attraverso dei peccatori, anche perché i santi si definivano tutti così.