Domenica 12 novembre 2017 – XXXII domenica del Tempo Ordinario

Dalla lettura di oggi si evince che “Andare incontro allo sposo” è lasciare che la nostra anima prenda con forza il nostro corpo fragile e con forza lo porti là dove è destinato. Cioè ad essere testimone della fede, eroe dell’amore, sorretto dalla speranza. Che meraviglia portare la persona tutta alla massima somiglianza con lo Sposo, alla massima somiglianza con Dio. Non c’è realizzazione maggiore per nessuno. Così la donna sposa Cristo e l’uomo sposa la Chiesa.