Domenica 17 giugno 2018 – XI domenica del Tempo Ordinario

Essere pionieri porta a perdere tutto per proporre tutto. Cristo è stato pioniere dell’amore in quelle ore sulla croce. Lui è l’amore prima della croce, prima della Sua nascita terrena e dopo la Sua morte, e dopo la Sua risurrezione. Quando si è pionieri, succede come è successo a Cristo, pochissimi ti capiscono, tantissimi sono contenti della crocifissione, e godono se quello che proponi fallisce. Ma l’essere pionieri porta a stare sulla croce con sotto due persone: la propria madre e il discepolo più giovane. Ed è stando sulla croce, accettare questo dolore, che porta a vedere la risurrezione di Cristo.