Domenica 2 settembre 2018 – XXII domenica del Tempo Ordinario

Quando l’uomo pensa che vendicandosi, scaricando la sua rabbia su chi secondo lui ha colpa di tante ingiustizie, lo farà stare meglio s’illude. Nessun uomo sano e ragionevole starà mai bene restituendo occhio per occhio e dente per dente. Il perdono invece fa comprendere le difficoltà di chi ci ha ferito. Non lo giustifica, ma ci fa vedere più a fondo. L’amore che porta al perdono questo è ciò che fa essere l’uomo tale.