Giovedì 19 novembre 2020

Vediamo spesso tante ingiustizie assurde e scandalose; a volte anche davanti a pubbliche denunce tutto rimane uguale, come se si parlasse a muri di gomma. Quando invece si vuole rovinare la reputazione di una persona, subito si trovano gli avvoltoi e la società sembra godere del fatto di poter mettere qualcuno alla gogna. Stiamo attenti, perché tale criterio è criminale e noi possiamo essere conniventi di criminali pensando di fare giustizia. Cerchiamo di ragionare e di riflettere.