Giovedì 27 luglio 2017

I mestieranti della vita non conoscono l’amore al lavoro del loro creare. Ma anche chi vive la vocazione della propria vita come mestierante fa il peccato più grande contro Dio, perché vive come i farisei che Gesù sgrida e richiama più di ogni altro e poi sono quelli che lo fanno crocifiggere.