Giovedì 28 settembre 2017

Anche oggi permane tra noi un’eredità dell’illuminismo razionalista, secondo il quale diventa difficile cogliere un mistero divino nella realtà perché contano solo gli schemi della ragione misura di tutto. Anche Erode ed i farisei non riuscivano a capire Cristo, perché eccedeva tutti i ragionamenti ed i modi di essere dell’umano comportamento. Se noi non andiamo oltre questi pregiudizi ipocriti, che non ci fanno comprendere la nostra povertà e fragilità umana, non riusciremo a percepire la vera libertà che Cristo dona al nostro cuore.