Martedì 1 marzo 2022

Il centuplo che leggiamo nell’odierno vangelo è ciò che ci permette di avere una fede vera e incrollabile, ma solo se permettiamo alla grazia di Dio di  farcene fare esperienza vera e tangibile.