Martedì 11 dicembre 2018

La fragilità riconosciuta, la piccolezza osservata, un cuore che si commuove, quando guardiamo noi stessi così, solo allora possiamo notare l’evidenza della nostra grandezza.