Martedì 12 settembre 2017

Indole dell’uomo è di lasciare qualcosa di sé nella storia per i posteri. Il Signore ci rende evidente con la scelta dei dodici che ciò che vale per i posteri e ciò che è vivo ed è appunto l’amore che trasmette agli apostoli e poi, attraverso di loro, a tutto il mondo.