Martedì 28 novembre 2017

Quando si confonde il vero amore con il falso piacere ogni infedeltà ci sembra giustificata e facciamo finta di non comprendere il baratro in cui perveniamo. Da qui nasce una curiosità per i vari tradimenti degli uomini importanti, provando gusto a criticarli, ma senza guardare se stessi. Così i tanti pettegoli s’immergono nello stesso peccato degli accusati e purtroppo capita che diventino peggiori di loro. Gesù preferisce un cuore pentito di uno che ha fatto anche molti peccati all’atteggiamento farisaico di chi si sente a posto.