Mercoledì 10 gennaio 2018

Il bisogno di un compimento è ciò che ci spinge a muoverci, perciò è veramente bello essere bisognosi e, allo stesso tempo, umiliante. Tale fragilità frantuma il nostro orgoglio, così da non essere più schiavi di questo, bensì liberi. Ecco perché l’insoddisfazione che nasce dal nostro cuore ci fa essere umili e liberi, perché ci apre al Suo perdono e misericordia. Questa è la grande ascesi di ogni uomo, la più difficile perché la più vera.