Mercoledì 18 marzo 2020

La questione dell’educatore non è insegnare ciò di cui è degno, ma insegnare ciò che rende degno.