Mercoledì 24 luglio 2019

Finché i potenti di questo mondo penseranno alle strategie di vittoria e di convenienze economiche, il mondo sarà sempre in crisi, perché l’uomo sarà in crisi. Infatti si soddisferanno solo le esigenze più istintive e animali della società e, nel tempo, quelle strategie porteranno alla perdita di potere e alla perdita economica. Occorre invece usare strategie che sviluppino la libertà e la libera iniziativa di ogni persona. Così il servizio dei potenti porterà ad una strategia vera e propria di vittoria e ad una crescita economica reale.