Mercoledì 3 gennaio 2018

Ci sono cose importanti che non possiamo vedere fisicamente, ne possiamo solo cogliere delle tracce degli effetti che provocano. Se però ci fermiamo all’apparenza della realtà, non ne scorgiamo la profondità. Così ripetiamo l’errore del popolo d’Israele, assolutizziamo un aspetto della realtà e lo facciamo diventare il nostro dio, sia esso persona amata, denaro o carriera. Per fortuna esiste un luogo, una compagnia di amici, che si chiama Chiesa che ci indica la strada e ci accompagna nel cammino verso la Verità di tutte le cose, cioè Cristo.