Progetto Hiv, presentati a Teramo i risultati ottenuti

Lo scorso 15 dicembre 2017, nell’aula convegni dell’ospedale “G. Mazzini” di Teramo, si è tenuta una tavola rotonda dal titolo “HIV, insieme per una diagnosi precoce”, voluta ed organizzata da Asl e reparto di Malattie Infettive di Teramo e dalla nostra Fondazione.

Nel corso dell’incontro sono stati presentati i risultati raggiunti sino ad oggi dal nostro progetto. Inoltre, è stata l’occasione per rimettere nuovamente a tema l’importanza di una diagnosi precoce delle malattie sessualmente trasmissibili.

Lo scorso anno, solo nel reparto di Malattie Infettive di Teramo, sono stati eseguiti 475 prelievi. Dall’inizio del progetto (2014), nella regione Abruzzo sono stati effettuati circa 10 mila test, con una percentuale di nuovi casi di HIV rilevati pari al 9,5 per cento.

Oltre ai relatori, sono intervenuti i rappresentanti di diverse realtà del territorio teramano: associazioni di volontariato come la Croce Rossa, il G.U.S. (Gruppo Umana Solidarietà), il C.A.S.  e l’organizzazione onlus “On The Road”, che stanno collaborando con noi al progetto. Tutti hanno sottolineato l’importanza del nostro servizio e dell’aver trovato in noi un valido interlocutore, che significano anche un sostegno ed un aiuto concreto nelle problematiche che si trovano ad affrontare quotidianamente.

Alla tavola rotonda si è riscontrata una larga partecipazione anche del personale ospedaliero.

23 Mag 2018