Sabato 26 agosto 2017

Solo l’amicizia vera, sincera, non invidiosa, non servile o accondiscendente aiuta l’amico a compiere il suo Destino dentro la continua innovazione sorprendente di questo. Ma perché accada bisogna che l’uomo non abbia paura di Dio, di se stesso o del prossimo ma, liberamente, accolga con attenzione ciò che lo Spirito Santo gli indica.