Sabato 8 luglio 2017

Nella nostra vita si presentano molte sofferenze e ingiustizie, ma sappiamo che tutte sono permesse perché ogni uomo decida di seguire Cristo liberamente e non in modo costrittivo. Ogni uomo soffre, però se questa sofferenza è offerta a Cristo allora cooperiamo con Lui ad aiutare altri uomini ad essere liberi. Allora anche la nostra sofferenza acquista un senso e produce in noi la pace.