Settimana Europea del Test Hiv: c’è anche la Fondazione De Lellis

Dal 21 al 28 novembre 2014 tante iniziative per promuovere la prevenzione: il progetto “Fai il test anche tu” ospitato in varie sedi.

 

Dal 21 al 28 novembre 2014 si svolgerà in tutta Europa la settimana Europea del Test Hiv: giornate interamente dedicate ad aumentare l’accesso a questo importante test. Sabato 22 novembre inizierà la campagna di prevenzione anche nella Asl di Pescara, svolgendo gratuitamente in modalità anonima, senza prenotazione e con un unico prelievo di sangue, il test per Hiv, Epatite B, Epatite C e Sifilide, nell’ambito del progetto “Fai il test anche tu”, promosso in collaborazione con la Fondazione De Lellis di Pescara. L’iniziativa vede coinvolta l’équipe del dott. Giustino Parruti, direttore Unità Operativa Malattie Infettive e Tropicali del Presidio Ospedaliero di Pescara, che sarà presente in vari luoghi secondo il seguente calendario:

 

DATA ORARIO SEDE INDIRIZZO
22 Novembre Dalle 9.00 alle 13.00 Consultorio Pescara Via Milli, 2
24 Novembre Dalle 9.00 alle 13.00 Questura di Pescara Via Pesaro, 7
25 Novembre Dalle 9.00 alle 13.00 Guardia di Finanza di Pescara Via Cincinnato, 5
26 Novembre Dalle 9.00 alle 13.00 U.O. Dermatologia Ospedale di Pescara Via Fonte Romana n. 8 – 8 piano
27 Novembre Dalle 9.00 alle 13.00 Consultorio Distretto Pescara Nord Via Naz. Adriatica Nord, 140
27 Novembre Dalle 14.00 alle 17.00 Caritas Strada Colle S. Donato, 56
28 Novembre Dalle 9.00 alle 13.00 Organizzazione Onlus On The Road Pescara Via Enzo Ferrari

 

Spiega Parruti: “Pescara ora finalmente può vantare la presenza, nelle sue sedi dedicate per la straordinaria occasione, di un servizio garantito di professionisti e specialisti fedelmente aderenti alle linee guida europee. Almeno un terzo dei 2.3 milioni di persone che vivono con l’Hiv in Europa non è a conoscenza del fatto che sono positivi, nonostante l’introduzione di un numero di programmi di test efficaci a livello nazionale”. La settimana di test, dunque, mira ad aumentare la consapevolezza dei benefici dell’effettuazione regolare del test, incoraggiare più persone a fare il test, aumentare le iniziative per fornire la possibilità di sottoporsi al test Hiv e, infine, contribuire alla consapevolezza dello status Hiv di un maggior numero di persone.

 

Per saperne di più sul progetto Fai il test anche tu clicca qui.

4 luglio 2016