Venerdì 17 novembre 2017 – Santa Elisabetta d’Ungheria religiosa, (memoria)

Per comprendere la storia dei santi, soprattutto una storia come quella di S. Elisabetta  abbiamo bisogno di capire che il naturale e il sovrannaturale possono essere nella stessa persona senza che questa sia divinizzata (dove era divina è solo il caso di Gesù). Si perché vediamo una persona che è umana ma che fa cose che esprimono un amore che è di più grande di quello a cui un uomo può arrivare. Quando avvengono i miracoli sono opera di Dio e non puri fatti soprannaturali. Non vanno confusi con conoscenze ritenute imperfette perché non ancora dimostrabili scientificamente. La carità divina, che viene accolta totalmente da una persona, può causare cambiamenti radicali, al di là dei criteri umani