Venerdì 28 giugno 2019 – Sacratissimo Cuore di Gesù (solennità)

L’esperienza della vita, le sofferenze che ci sono in essa possono far nascere delle paure che chiudono o frenano il nostro cuore. Normalmente viene meno la fiducia in uomini o donne che non sono all’altezza delle nostre aspettative. Seppelliamo i veri desideri del cuore sotto metri di asfalto di paure varie e chi è cattivo continua ad alimentarle con giudizi spesso menzogneri e fatti per impaurirci. Lasciamo i cattivi con i loro giudizi, lasciamo che provino a rovinarci la vita: finché siamo confidenti del e nel cuore di Gesù, possiamo non aver paura dei nostri sbagli e delle nostre paure. Chiediamo che l’amore di Cristo faccia una crepa nell’asfalto, come lo fanno i fili d’erba, che a volte vediamo spuntare nelle strade con la forza del loro piccolo seme. Lasciamo che il piccolo seme d’amore faccia pazientemente la stessa cosa e confidiamo nel cuore di Gesù, sempre.