Venerdì 29 maggio 2020

Visitando una casa d’accoglienza per bambini orfani, un politico rimase sorpreso nel vedere come quei bambini avessero ordine dentro tanta libertà di comportamento. Non li vedeva complessati e compassati come in altri luoghi simili. Chiese allora alla suora che dirigeva la casa: “Qual è il suo segreto educativo per ottenere, con bambini e ragazzi così difficili, una tale libertà e gioia, una naturalità mai vista? Vorrei portarle i miei figli da educare. Qual è il suo segreto?”. La suora, arrossendo e piegando un po’ la testa in basso, disse: “Faccio tutto quello che è nelle mie facoltà per disturbare il meno possibile Dio Padre che li educa”.